Crea sito

Al_Isawi-HomePage / Geometria Descrittiva / Laboratorio 03-04 / Volumi 01

GEOMETRIA DESCRITTIVA
Laboratorio di Modellazione
Isawi Hasan

le seguenti operazioni di disegno sono suddivisi in fasi consecutivi che hanno come finalitÓ pratica la costruzione tridimensionale di una data composizione di volumi (Vedi LINK).

 
Sequenza  argomenti e risultati delle operazioni di disegno

_ Fase 00

Avvio di AutoCAD; Area dell'edito grafico, Esecuzione e descrizione dei comandi; Come consultare la guida in linea

 

_ Fase 01

Disegnare un rettangolo appartenente al piano orizzontale xy; Controllare la visualizzazione del disegno; Controllare se eliminare o conservare le figure piane estruse; Estrudere una polilinea chiusa; Cambia in modo interattivo la direzione del punto di vista; Rimuove le linee nascoste di un Solido; Rigenerare lo schermo per avere una corretta visualizzazione del disegno; Applicare il chiaro scuro ad un volume; Imparare le diverse modalitÓ di ombreggiatura e di Wireframe; Salvare un nuovo file di disegno.

LEZIONE 1: QUADRATO, PUNTO DI VISTA, ESTRUDI, NASCONDI LINEE REALMENTE INVISIBILI, OMBREGGIARE
 Fig. 01 Fig. 02  Fig. 03  Fig. 04

_ Fase 02

Creare un nuovo Layer (livello); Cambiare la proprietÓ degli oggetti.; Attivare e disattivare la visualizzazione di un Layer; Visualizzare gli oggetti in prima proiezione ortogonale; Salvare e ripristinare un vista; Impostare e controllare la modalitÓ Snap oggetti; Disegnare un segmento specificando due punti; Disegnare oggetti, ad una distanza data, paralleli  a degli oggetti esistenti; Creare oggetti speculari a degli oggetti esistenti; Creare polilinea o superficie specificando un area chiusa ; Determinare la seconda proiezione ortogonale di un volume con copertura a falde inclinate, dati prima proiezione ortogonale ed assonometria Cavaliera militare: - Disegnare rette e semi rette di lunghezza illimitata, rette di richiamo; - specificare le quote dei vari punti con rette parallele alla linea di terra; - Disegnare una polilinea chiusa specificando punti d'intersezione tra le rette di richiamo con le rette orizzontali delle quote
Visualizzare l'icona degli assi nell'angolo inferiore sinistro dello area grafica
Modellare un volume avendo  la sua prima e seconda proiezione ortogonale (Monge 3D): - Estrudere pianta e prospetto di un volume; - Ruotare un oggetto difendendo asse ed angolo di rotazione; - Determinare l'intersezione tra due volumi conservando la loro parte in comune

 Fig. 05  Fig. 06 ( DWG) Fig. 07 Fig. 08

03

     

cambiare la proprietÓ di un volume, visualizzare una figura in vera forma; Ruotare un figura di un angolo assegnato (Fig. 09); disegnare un poligono ottagonale regolare, definire la seconda proiezione ortogonale di un piano proiettante in seconda proiezione; Servirsi delle proiezioni ortogonale per costruire un prisma sezionato da un piano proiettante in seconda proiezione ortogonale, moltiplicare un oggetto in serie polare definendo centro e angolo di rotazione, creare una solido composto tramite unione.

Fig. 09 Fig. 10 Fig. 11 Fig. 12

04

     

disegnare la prima proiezione ortogonale di un prisma a base triangolare; estrudere un polilinea; spostare un volume seconda una segmento verticale; copiare un solido secondo una serie polare; creare un solido composto tramite unione; creare un solido composto tramite sottrazione 

Fig. 13 Fig. 14 Fig. 15

05

     

Disattivare la visualizzazione del Layer contenete i volumi tridimensionali; visualizzare il disegno bidimensionali  in 1░ P.O; disegnare le  P.O. delle rette di massimo pendio di un piano inclinato, distanziati di una misura assegnata; dividere un segmento in parti uguali; cambiare il modo di visualizzare la forma dei punti in un disegno; creare un polilinea specificando il contorno di una area; Creare copie multipla di un oggetto specificando il punto di partenza e i punti d'arrivo; Impostare la modalitÓ Snap oggetti; eseguire un comando in modo trasparente; creare regioni (superfici piane) specificando il contorno di una area chiusa; Raggruppare degli oggetti per facilitare l'operazioni di selezione e modifica; costruire le rette di max pendio utilizzando le loro P.O., moltiplicare le rette di massimo pendio secondo una serie polare

Fig. 16 Fig. 17 Fig. 18 Fig.19
       

Costruire le rette di massimo pendio di un piano proiettante in seconda P.O.; impostare un sorgente di luce a distanza infinita per generare l'ombra propria e portata di un volume; 

Fig. 20 Fig. 21 Fig. 22 Fig.23
       

Home